Il corretto rapporto con Dio (e non solo)

Servo fedele non è tanto chi bada a sentirsi dire da te ciò che vorrebbe, ma piuttosto chi si sforza di volere quello che da te si è sentito dire.

Fonte

Agostino, Confessioni XXIV